La nostra storia

anni '30

Da sempre “farina+acqua+lievito+sale”  è la ricetta perfetta per fare il pane, da qui Emilio Bollani e Ambrogina Bianchi nel 1930 crearono il primo “panificio Bollani” in via Tibaldi 15 a Milano. Producevano 3 quintali al giorno di 5 tipi di pane differenti ai quali da subito affiancarono la produzione dei grissini stesi a mano. Dopo la guerra con i sacrifici di una vita riuscirono ad acquistare un terreno edificabile in Via Tirso 22 Milano e a trasferire la famiglia e il laboratorio in una palazzina costruita su di esso. 

anni '60

Nel 1965 la ricetta era sempre la stessa: semplice, genuina e gustosa, l’impasto era sempre fatto a mano, le farine erano un po’ più raffinate. In quell’anno il figlio Gianbattista e sua moglie Iole presero il testimone e proseguirono l’attività di famiglia: la produzione di pane, a cui si aggiunse quella dei biscotti di pasticceria, salì a quasi 7 quintali al giorno. I loro prodotti venivano consegnati e venduti in tutta Milano e a Pavia. Nello stesso anno iniziarono a produrre le chiacchiere fritte una a una a mano in un grande pentolone, vendendone 60kg al giorno.  

Anni '80 fino ad oggi

Cesare il secondogenito, dal 1986 ad oggi porta avanti questa incredibile azienda. Oggi il panificio produce 20 tipologie di pane differenti per un totale di 10/12 quintali al giorno, rivenduti a paninoteche importanti a Milano, ristoranti e servizio catering, oltre che nei suoi negozi di proprietà dove insieme alla moglie Stefania hanno introdotto caffetteria e tavola calda.

I pasticceri con la loro passione e inventiva, producono giornalmente e artigianalmente biscotti, pasticcini e torte di diverse forme, dimensioni e gusti, inoltre nel 1992 il settore della pizzeria divenne fondamentale e ben strutturato nel laboratorio. Da qualche anno dopo vari studi e scelte accurate delle materie prime, Cesare ha introdotto il classico panettone milanese con le sue varianti: albicocca, cioccolato, farri antichi con frutti di bosco; oltre che del pandoro, colomba e veneziana, nella vasta gamma di produzione dei dolci. 

Da vent’anni è stato migliorato il processo di produzione delle chiacchiere, oggi produce chiacchiere a farfalla, con zucchero al velo e al cioccolato rivendute a Milano e nella grande distribuzione in tutta Italia.  

Nel 2017 la firma Bollani è diventata marchio registrato UE. La quarta generazione ha iniziato a far parte dell’azienda, pronta a portare avanti questo bellissimo e appassionante lavoro, ricordando con ammirazione il passato, vivendo con passione il presente, innovando il più possibile per il futuro.